E’tornato alla casa del Padre

Gianni Marchesini

di anni 62

 


 
 

Ne danno il doloroso annuncio, la moglie ROSANNA,
la sorella ANNA, i cugini, unitamente ai parenti tutti.

I Funerali avranno  luogo  GIOVEDI’ 3 MARZO alle ore 16.00, nella Chiesa Parrocchiale 
di Melara, indi si proseguirà per il Tempio Crematorio.
Il caro GIANNI riposa presso la Casa del Commiato Domus Concordia 
di Pieve di Coriano, ove sarà possibile fare visita dal tardo pomeriggio di Mercoledì 2 Marzo.

(orario di apertura dalle ore 8 alle ore 19)

Si ringraziano anticipatamente quanti interverranno alla mesta Cerimonia 

Melara 1 Marzo  2022  

Lascia un messaggio di cordoglio alla famiglia

Lascia gratuitamente un messaggio di cordoglio, sarà nostra cura consegnarlo ai congiunti del defunto.
Tutti i pensieri verranno anche stampati e consegnati ai congiunti in ricordo.

Per questioni di sicurezza e nel pieno rispetto della memoria del caro estinto i vostri messaggi di cordoglio non potranno essere immediatamente visibili ma solo dopo una attenta verifica da parte di Concordia che provvederà o meno ad autorizzarli e renderli visibili.

Se non sai cosa scrivere, o non trovi le parole adatte, clicca solo sul pulsante invia e verrà inviato gratuitamente un avviso alla famiglia. Altrimenti clicca qui e troverai una lista di testi da cui prendere spunto.

3 Comments

  1. Sabrina Polastri
    Luglio 12, 2022 @ 7:35 pm

    Nonostante siano passati 22 anni da quando è stato il mio Direttore della casa di Riposo S. Salvatore di Ficarolo lo ricordo sempre con grande affetto e stima.
    La notizia mi ha molto addolorata.

    Sabrina Polastri

    Reply

  2. Gianni Tobaldin
    Marzo 9, 2022 @ 9:46 am

    Gentile famiglia Marchesini mi chiamo Tobaldin Gianni non ci conosciamo. Mi ha colpito la prematura morte del vostro caro Gianni e per questo volevo farvi le mie più sentite condoglianze. Quando muore un nostro famigliare il dolore che proviamo può essere insopportabile. Ci sentiamo impotenti di fronte alla morte ma non sarà sempre così. Gesù nel vangelo di Giovanni al capitolo 5 versetti 28 e 29 ha promesso che un giorno, molto presto, tutti quelli che sono nelle tombe udiranno la sua voce e ne verranno fuori. Gesù ha dato la sua vita affinché il proposito di Dio si realizzi. Che bello sarà riabbracciare i nostri cari che si sono addormentati nella morte. Vi sono vicino.

    Reply

  3. Milva Fabbri
    Marzo 1, 2022 @ 6:30 pm

    La parola Condoglianze suona sempre banale ma in questo momento non so dire altro. Un forte abbraccio.
    Fabbri Luciano Milva e Vittorio

    Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per avere maggiori informazioni sull’utilizzo dei tuoi dati personali e come negare in tutto o in parte i tuoi consensi consulta la cookie policy.